La scatola di latta

Pratichiamo Restanza, Intrecciamo Relazioni, Coltiviamo Conoscenza. Unisciti a noi!

Passeggiate CiviCulturali

Il diavolo e l’acqua santa , serata lunatica tra Uggiano la chiesa e Casamassella 10-6-17

L'immagine può contenere: tabella e spazio all'aperto

“C’era la Luna proprio sopra: e la città mi parve fragile, sospesa come una ragnatela, con tutti i suoi vetrini tintinnanti, i suoi filiformi ricami di luce, sotto quell’escrescenza che gonfiava il cielo”. 
Italo Calvino

Raduno ore 19.00 in piazza Umberto I a Uggiano La Chiesa.

La Scatola di Latta continua a camminare per i piccoli paesi di questo prezioso lembo di Puglia, il Salento, e questa volta fa tappa a Uggiano La Chiesa e Casamassella. 
La passeggiata nasce dall’essenziale contributo dell’amico Dilio Cadei che ha organizzato e voluto fortemente questo evento. 

Godendo del plenilunio di giugno, si scoprono i dettagli custoditi tra le vie del paese e la piazza di Uggiano, mentre la luce lunare svela i mascheroni indiavolati dei prospetti delle case, che raccontano suggestioni apotropaiche al cospetto di chiese dalla elegante bellezza. 
Dopo aver passeggiato in compagnia di alcuni abitanti uggianesi e scoperto i monumenti del paese, ci si sposta in auto fino al vicino centro abitato di Casamassella, dove la porta dell’antico castello baronale Castello di Casamassella – Dimora Storica, che domina robusto nella piazza centrale, si apre ai visitatori per svelarne storie di antichi fasti nobiliari. Casamassella è una piccola frazione di Uggiano La Chiesa che ha dato i natali al poeta Girolamo Comi ed è stata la casa di uno tra i più rinomati economisti italiani, Antonio De Viti De Marco.

Durante il percorso avremo il piacere di visitare le botteghe artigianali: “Arteggiate laboratorio d’arte” a Casamassella e “Terrevive Ceramica e terracotta artigianale” ad Uggiano la Chiesa.
Altro luogo che visiteremo sarà La Filanda che era un’operosa fabbrica, dove si allevava il baco da seta alla fine dell’Ottocento cui seguì una tessitura nel ‘900. Oggi è una dimora di charme di proprietà dell’ArchitettoRoberto Campa, nonché ideatore ed iconiere di Casamassella Pop.
La serata prosegue e si conclude presso Le Costantine (in via Costantine a Casamassella) luogo raggiungibile in macchina. Qui, un rigoglioso boschetto circonda l’antica struttura oggi sede della “Fondazione Le Costantine” da anni impegnata a promuovere iniziative culturali e sociali, legate alla valorizzazione del territorio e delle antiche attività artigianali. 

Presso la Fondazione è possibile consumare un pasto buffet prenotabile al numero +39 333 101 1533 (Locanda la Salentina). FINGER FOOD con calice di vino: spicchio di piadina farcita, crocchetta di patata, pizza di cicorie, focaccina: Euro 5 o MENÙ COMPLETO: Antipastino misto, primo piatto salentino, contorno patate al forno, insalatina, macedonia. Vino, Acqua: euro 15
[Per chi non potesse venire alle ore 19 si può aggregare dopo alle Costantine]

Come da consuetudine si invitano i partecipanti ad essere portatori di entusiasmo e tranquillità, strumenti musicali e libri per simpatiche letture lunatiche.

L’iniziativa è gratuita e non occore prenotare.

Siamo lieti di ringraziare la presidente della fondazione Maria Cristina Rizzo, l’assessore comunale Anna Santo e il parroco del paese Don Enzo Vergine.

ATTENZIONE!! SI PREVEDONO MAGIE E SORPRESE LUNATICHE!

Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori e gli ospitanti della passeggiata.

Info 3395920051 o scatoladilatta2014@gmail.com o via facebook.
[foto di Simona De Mitri ]

https://www.facebook.com/events/133800547189921/

Lascia una risposta

Powered by Envision