La scatola di latta

Pratichiamo Restanza, Intrecciamo Relazioni, Coltiviamo Conoscenza. Unisciti a noi!

Passeggiate CiviCulturali

Alla scoperta delle capre joniche fra masserie, fungaie, neviere – Lequile 26mar2017

capra jonica

Nulla patria inprofeta
Etmeminet meminisse
Juvat scit coetera mater
Fuor del ment’astro polver bagnata
Il tramestio felpato dindondante
Delle capre da latte porta a porta
In aria cotognata Boccapert
Ridono sangue melagrane queste
Alte su l muro a fronte d’acquarello
Rosa cilestro fronte de le case
I covoni le danze contafine
Sull’aie queste luminate a sera
Nero velluto u campi trapuntati
Di lucciole Invasati
Di soli cieli Chissadove a MARE
(Carmelo Bene)

I versi di Carmelo Bene introducono l’evento e raccontano, in modo poetico, la domenica speciale che vivremo il prossimo 26 marzo.
Guidati dai pastori e dal funambolico Alberto Signore, presidente dell’Associazione Amici Dei Menhir, avremo la preziosa opportunità di trascorrere la prima domenica di primavera in compagnia delle rare capre joniche fra storie di pastori e casari visitando masserie, fungaie, neviere, giardini filosofici e il centro storico di Lequile.
Incontro alle ore 9.30 in largo Castello a Lequile. Si richiede puntualità.

Con le macchine ci sposteremo verso la campagne di Lequile c/o Masseria (Agriturismo) “Lu Piaci ” [S.S. 101 LECCE-GALLIPOLI. USCITA:LEQUILE ZONA ARTIGIANALE.CONTRADA GIO PIACI] dove ci accoglieranno i pastori e i casari che ci faranno visitare la Masseria e mostreranno come si produce il formaggio di capra jonica.
La”Jonica” è una capra di razza derivata con l’incrocio della razza Maltese e successivo meticciamento selettivo. Razza molto prolifica allevata maggiormente nel Salento, molto rustica, allevata per lo più allo stato semibrado, è molto prolifica e feconda. Le capre joniche sono animali dal mantello bianco e dal pelame fine, di grandi dimensioni, con testa piccola e caratteristiche orecchie lunghe, grandi e pendenti.

Dopo l’incontro passeggeremo per le campagne di Lequile alla scoperta di fungaie, neviere e altre sorprese.

La prima parte della giornata terminerà intorno alle 13.00 con il ritorno in Masseria “Lu Piaci” e la sosta pranzo al sacco. Sono graditi vino e cibo da condividere, musica e poesie. Ci sarà la possibilità di gustare e comprare il formaggio di capra jonica.

Dopo la pausa pranzo riprenderemo le macchine e ritorneremo in Largo Castello per visitare l’interessante centro storico di Lequile e scoprire il “giardino del tempo e delle rose”.

Lunghezza percorso: 6 km circa. Difficoltà facile. Il percorso si sviluppa tra vie di paese, di campagne e qualche sterrato. Si consigliano scarpe ed abbigliamento comodi, una bottiglietta di acqua, pranzo al sacco e voglia di camminare.
Si prevedono brevi spostamenti in auto.

Per info sull’iniziativa: La Scatola di Latta / scatoladilatta2014@gmail.com o 3395920051

Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori.

Non è necessaria la prenotazione.

La passeggiata è gratuita.

Ph La Putea

Lascia una risposta

Powered by Envision