La scatola di latta

Pratichiamo Restanza, Intrecciamo Relazioni, Coltiviamo Conoscenza. Unisciti a noi!

a scuola per restare, Passeggiate CiviCulturali

A scuola per restare a Tuturano 10apr22

Nei territori del brindisino / ci sta un piccolo paesino, / questo paese si chiama Tuturano / che come stemma ha una civetta su un ramo, / un ramo di ulivo secolare / che la storia di questo paese vuole raccontare, / in tanti anni della sua esistenza / ha visto di molti ragazzi l’adolescenza, / ragazzi ormai anziani / che rimpiangono i loro tempi lontani, / pensate che l’albero fin da bambino / è molto devoto alla Madonna del Giardino, / ogni anno la vede passeggiare / per poi nella chiesa rientrare, / quest’albero vedeva andare in rovina: / la piazza,la scuola e la vecchia chiesina, / la gente si è data da fare / per poter tutto rinnovare, / insomma ogni cittadino è un grande ramo / di questo enorme albero chiamato Tuturano.

Con i versi del poeta Antonio De Marco vi invitiamo domenica 10 aprile a partecipare ad una fantastica passeggiata paesanaturale dedicata alla terra, alla storia, agli uomini e al paesaggio di Tuturano.

La frazione (ops, quartiere) Tuturano (Tuturanu in dialetto locale) è immersa nella campagna brindisina e dista circa 13 km dal centro di Brindisi in direzione sud. Il paese deriva il nome dal fundus Tutorianus, i possedimenti della famiglia romana Tutoria, un membro della quale è facilmente identificabile con il Publius Tutorius noto da un’epigrafe (circa II secolo d.C.) rinvenuta a Cerrate, località non molto distante.

Domenica 10 aprile 2022 ci incontreremo alle ore 10e33 nei pressi della Torre di Sant’Anastasio in Piazza Regina Margherita 9. Ci concederemo tredici minuti per un caffè e per socializzare.

Grazie all’Associazione Fr/Azione Tuturano avremo il piacere di conoscere alcuni scorsi e tante storie di Tuturano camminando per circa 8 km percorrendo stradine di paese e di campagna, tratturi, visitando masserie che hanno fatto la storia, raccontando di briganti, di monache che amavano leggere e sosteremo per pranzo conviviale al sacco autogestito nell’incantevole riserva naturale di Colemi, tra sughere e querce vallonee…

Ognuno è invitato a portare letture paesane e riflessioni rurali, dei libri e UN RAMOSCELLO DI ULIVO O UNA PALMA!

Si consiglia di indossare scarpe da ginnastica/trekking e abbigliamento comodo.

Proveremo a congedarci per le 16e33.

Chi partecipa all’iniziativa solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata. L’iniziativa non si configura come una visita guidata ma come un incontro conviviale e com-partecipato.

Prima di partecipare leggete attentamente le “istruzioni custodite nella Scatola“: https://www.scatoladilatta.it/…/ilnondecalogodellascatola/

Utilizzate @Bla Bla Scatola di Latta – Cerca/Offri passaggio per eventi della scatola.

Foto della Associazione Fr/Azione Tuturano

L’associazione, Fr/Azione Tuturano, nasce a giugno 2019 dal desiderio di un gruppo di amici di poter dare un contributo concreto al luogo in cui vive. Dalle iniziative ambientali a quelle ricreative provano a movimentare un po’ il paese cercando di ripristinare in tutti il pensiero che è necessario agire, partecipare, proteggere, valorizzare. Ad oggi il loro progetto del cuore è la fondazione della Biblioteca sociale “Enzo Cosma”, prezioso contenitore di libri, idee, giochi, tutto giunto a loro tramite dono. Promuovere la cultura e la libera fruizione di essa è fondamentale e loro cercano di partecipare a questo scopo. Infine l’associazione si fa portavoce verso l’amministrazione comunale e collabora con piacere per ottenere vantaggi per la comunità tuturanese.

L’iniziativa rientra nel progetto di “Daìmon: A scuola per restare”: una scuola che non terminerà mai: itinerante, multidisciplinare, inclusiva, gratuita e accessibile a grandi e piccini; senza porte e finestre, senza pagelle e attestati, senza compiti e calendari da rispettare; con luoghi di apprendimento disseminati nei campi, nelle cantine e nelle botteghe, diffusa nei paesi e nei paesaggi d’Italia. Una scuola adatta a chi vorrà abitare poeticamente e civicamente i propri territori e a chi vorrà conferire pienezza al proprio re-stare.

CONTRIBUTO DI COM-PARTECIPAZIONE: scegli tu quanto e cosa vorrai destinare alle attività dell’ APS La Scatola di Latta e all’Associazione Fr/Azione Tuturano.

Lascia una risposta

Powered by Envision